Milano design week 2012

Vallmar snc è orgogliosa di comunicare che grazie alla preziosa collaborazione con il designer Paolo Ulian prenderà  parte come artigiano a:
 
Vallmar snc is proud to announce that, thanks to the valuable collaboration with the designer Paolo Ulian, will take part as artisan to:

SUBALTERNO1
ANALOGICO/DIGITALE
artigiano+fabbe+designer=maker
 
Scopri il progetto con Ulian:
 
The progect with Ulian:
 
 
MOSTRA FUORISALONE 2012
17-22 Aprile 2012
Esposizione all’interno del circuito di Zona Ventura-Lambrate
c/o Subalterno1 Design Gallery
Via Conte Rosso 22
20134_Lambrate_Milano
 
http://www.subalterno1.com/04-2012-analogico-digitale
 
IL CONCEPT
Quale sarà  il futuro del Made in Italy?
Connettere l’esperienza e la conoscenza artigianale distribuita nei territori con le straordinarie opportunità delle nuove tecnologie per la fabbricazione digitale e con la cultura del fabbing. Un gruppo di artigiani coraggiosiassieme a un gruppo di designer scelti da una galleria che
si occupa di autoproduzione. Il tutto rafforzato da una maker facility.
Nuovi possibili microatelier temporanei inseriti un saper fare consolidato avviano una rivoluzione creativa che nel lavoro artigiano e nelle nuove tecnologie trova le sue ragioni di fondo.
Utopia concreta. Un ossimoro alla base di una cultura aperta che prende il meglio dei due mondi. Con la
possibilità  di sperimentare nuove configurazioni creative alle stesso tempo astratte-concrete, esplicite-tacite e scalabili-uniche.
Come? Creando una cultura del making originale, sperimentale,autoctona. Innervata di qualità  manifatturiera, conoscenza strumentale e spirito di scoperta hacker. Mescolando designer, imprese artigiani,
laboratori tecnologici, creando nuove connessioni e nuovi modi di lavorare.
Dove? Un luogo fisico. Subalterno1 Design Gallery.
Un allestimento costruito da artigiani+fabber stessi assieme ai designer.
Prendere la tradizione ed evolverla.
LE TRADIZIONI DI COSTRUISCONO! COSTRUISCI LA TUA!
 
What is the future of Made in Italy?
Connecting the local crafting experience and knowledge with the extraordinary opportunities given by new technologies for digital manufacturing, and with the fabbing culture. A group of brave artisans together with a group of designers chosen by SUBALTERNO1, a gallery specialized in self-production.
All of this, enhanced by Tecnificio, a maker facility.
New temporary microateliers with a consolidated know-how are going to start a creative revolution empowered by craftsmanship and the new production technologies.
Real Utopia. An oxymoron is at the heart of an open culture that takes the best of both worlds. With the ability to experiment with new creative configurations that could be either abstract-concrete, explicit-tacit or scalable-unique.
How?By creating an original making culture, experimental, local, full of manufacturing quality, savoir faire and hacker spirit of discovery. Mixing designers, artisans businesses, fablab, to create new connections and new ways of working.
Where? Inside a physical place. SUBALTERNO1 Design Gallery.
In an exhibition set up by the craftsmen + fabbers together with the designers.Take tradition and evolve it.
TRADITIONS BUILD UP! MAKE YOUR OWN TRADITION!
 

 

Commenti chiusi.